MENTORING INdividuale

La progettazione dell’intervento - Analisi

Per arrivare alla definizione di bisogni e alla strutturazione di un progetto di intervento che non sia un semplice copia-incolla e per ridurre le possibilità di fallimento è importante svolgere una attenta analisi preliminare della situazione.
PROFESSIONAL PROGRAM

Per chi è questo percorso:

Nei primi anni di crescita i bisogni dei genitori sono concentrati maggiormente su come “imparare a fare i genitori”, cioè sulla risoluzione di difficoltà o bisogni principalmente pratici (come addormentare il piccolo, come gestire i risvegli, quali posizioni adottare per l’allattamento, come organizzare la routine etc…). Così come le richieste dei genitori sono di tipo pratico-esecutivo, anche questo percorso di mentoring si concentra principalmente sull’aspetto esecutivo del ruolo della consulente genitoriale.
Il  percorso di mentoring "Comunicazione e negoziazione" si rivolge alle professioniste che sostengono i genitori nella fascia 0-3 anni.

Cosa imparerai:

  • Svolgere l’analisi del colloquio per definire gli obiettivi del tuo intervento
  • Tenere nella giusta considerazione tutti gli elementi emersi durante il colloquio con i genitori
  • Desumere dall’analisi la domanda dei genitori, i bisogni del bambino e integrarli nel tuo progetto
  • Evitare le congetture, le considerazioni inutili, i preconcetti e tutti i bias che potrebbero portarti fuori strada nella definizione dei bisogni dei genitori e del bambino

Fa per te se:

È utile per tutte le professioniste che vogliono acquisire o migliorare il proprio modo di svolgere le consulenze e la relazione con i genitori. Se ti sei accorta che le tecniche, le strategie e le soluzioni che proponi ai genitori non sono efficaci o i feedback che ricevi da chi si rivolge a te potrebbero migliorare, o ancora se trovi il tuo approccio alle difficoltà dei genitori troppo uguale e senti di aver bisogno di un aggiornamento, troverai in questo percorso un modello operativo che ridefinirà completamente il tuo modo di pensare, strutturare e mettere in pratica i consigli e le indicazioni che fornisci ai genitori.

Grazie ai percorsi di mentoring individuale di VivInfanzia, diventerai una professionista nuova, con più strumenti a disposizione e vedrai crescere notevolmente sia la soddisfazione nel tuo ruolo di professionista genitoriale, sia la soddisfazione nei genitori che chiedono il tuo supporto.

Cosa succede nel percorso:

Per arrivare alla definizione di bisogni e alla strutturazione di un progetto di intervento che non sia un semplice copia-incolla di qualche strategia appresa in modo superficiale e applicata in modo spannometrico e per ridurre le possibilità di fallimento (che dipende anche dall’approccio di voler “fare presto” e arrivare subito alla conclusione per fornire al genitore una soluzione veloce) è importante svolgere una attenta analisi della situazione.

Il colloquio con i genitori è il primo strumento a disposizione della professionista per raccogliere informazioni ed elementi utili per la definizione del progetto di intervento.

Anche se è una buona regola terminare sempre il colloquio con una restituzione - dando cioè alcune indicazioni di massima su dove pensiamo debba focalizzarsi il nostro intervento e sul perché lavoreremo su determinati aspetti - una professionista attenta e qualificata non deve mai proporre subito una soluzione, senza essersi presa il tempo per fare l’analisi della prima consulenza.

Ci sono infatti tanti aspetti e tanti piani che vanno studiati accuratamente sia per poter definire in modo preciso gli obiettivi del nostro intervento, sia per poter definire i bisogni di quella famiglia e di quel bambino, che spesso sappiamo non coincidono con la “domanda” che porta il genitore a rivolgersi a noi.

Parliamo quindi dell’Analisi del colloquio, che, come accade per la Supervisione e la Revisione, è uno strumento potente e un’arma a doppio taglio. Se condotta in modo professionale, strutturato, puntuale e preciso, può aiutarci a comprendere realmente ciò di cui la famiglia ha bisogno, senza tralasciare nessun aspetto; se non viene fatta o viene condotta da persone non preparate può portare a congetture, alimentare bias cognitivi e preconcetti, sull’onda della conferma delle ipotesi iniziali che spesso si basano su sensazioni non suffragate dai fatti.

Una analisi del colloquio eseguita in modo errato (o non eseguita affatto) diventa quindi non solo una perdita di tempo, ma il prerequisito per un fallimento sicuro.

Il percorso “La progettazione dell’intervento” si pone l’obiettivo di fornire tutti gli strumenti per analizzare in modo efficace quanto emerso dal colloquio, estraendo da esso tutte le informazioni utili, e - seguendo un percorso logico che tenga in considerazione sia il background formativo-professionale (cioè il modello teorico), sia il vissuto esperienziale ed emotivo della professionista - possa condurla alla definizione degli obiettivi operativi che sono alla base della costruzione del progetto di intervento.

Il percorso si articola in 2 incontri online.

Ogni incontro, di circa due ore, si svolgerà su piattaforma (Google Meet o Zoom) e sarà registrato.

Dopo l’acquisto del percorso, potrai fissare in autonomia il primo incontro, tramite un sistema automatizzato. Troverai anche un questionario conoscitivo che mi servirà per comprendere la tua situazione e individuare le migliori strategie di cui potresti aver bisogno.

Il tuo mentore

Marco Pastorino

Laureato in Medicina e Chirurgia all'Università di Pavia e, come seconda laurea, in Psicologia Clinica sempre all'Università di Pavia, Marco Pastorino è co-fondatore di Vivinfanzia, di cui è anche responsabile scientifico. È consulente nell'ambito del sostegno psicopedagogico dal 2017. Ha approfondito lo studio delle dinamiche di relazione legate alla genitorialità poiché crede nella necessità di colmare un vuoto tra il bisogno dei genitori di avere riposte alle sfide educative e il diritto dei bambini a crescere in un ambiente familiare sereno, rispettoso dei ritmi di crescita fisiologici e adeguatamente stimolante dal punto di vista fisico, cognitivo ed emotivo. È anche formatore in ambito psicologico, psico-pedagogico e sanitario con oltre 15 anni di esperienza. Da oltre 20 anni collabora con Croce Rossa Italiana come formatore di Primo Soccorso e come istruttore BLSD per l'uso del Defibrillatore Semiautomatico DAE, per personale soccorritore e non, per personale sanitario e non sanitario.
Write your awesome label here.

Perché lo faccio

Comprendere le persone e aiutarle a sviluppare gli strumenti e la fiducia per poter cambiare le loro vite è la mia passione e lo scopo per cui ho studiato, e detesto vedere l'approssimazione, l'improvvisazione e l'incompetenza nelle figure che si propongono di sostenere gli individui in questo processo. Ecco perché continuo a formarmi a mia volta e ad approfondire le mie conoscenze e le mie competenze: per aiutare le brave persone che vogliono realmente solo aiutare gli altri. Un genitore alla volta.
DOTT. MARCO PASTORINO
Ci sono decine e decine di "esperti improvvisati" nel sostegno genitoriale che affermano di poter aiutare i genitori, facendolo direttamente o, peggio ancora, insegnandolo.
Molte di queste persone sono nel settore solo perché cercano di approfittare della crescita esponenziale che questo ambito sta vivendo e vogliono trarne profitto; addebitano centinaia o migliaia di euro per programmi poco chiari e mal assemblati che non ti aiuteranno ad aiutare un genitore... ma potrebbero persino peggiorare la vita delle persone e delle loro famiglie.

Io sono qui per aiutare chi ha scelto il supporto genitoriale perché crede veramente nella missione, crede nel miglioramento personale, crede nell'etica e dà valore alla competenza.

"Educa i bambini e non sarà necessario punire gli uomini" cit. Pitagora
Write your awesome label here.

Il percorso in breve:

2 incontri

Il percorso è articolato in 2 sessioni da circa 2 ore cadauno.

Sessioni individuali

Ogni sessione sarà condotta individualmente.

Online

Gli incontri avvengono online tramite piattaforma Google Meet/Zoom

4 ore totali

Il percorso ha una durata complessiva di circa 4 ore.

Prezzo:

Sistemi di pagamento accettati:

Carte di credito, bancomat, Postepay, Paypal (disponibile anche rateizzazione soggetta ad autorizzazione del sistema), Klarna (disponibile anche rateizzazione soggetta ad autorizzazione del sistema).
Si accettano anche bonifici bancari ma solo per ordini superiori a EUR500.
Se desideri usare questo metodo, scrivi a [email protected]
Creato con